Boulder

Venerdì 4 aprile in piazza Angelo Dibona a Cortina d’Ampezzo si svolgerà la terza edizione della gara Boulder valida per il VERTICAL COMBINED MARCO DA POZZO. La manifestazione avrà inizio alle ore 10.00 e sarà diviso in due mance il primo fino alle ore 12:00 il secondo dalle ore 13:00 alle ore 15:00. gli atleti con i punteggi migliori disputeranno il finale dopo il Technical Meeting alle18:00. L’evento sarà aperto a tutti. Gli atleti dovranno presentarsi nella zona gara con almeno trenta minuti in anticipo sull’orario di partenza fissato, l’ingresso nella zona Boulder sarà libero per tutta la durata del proprio manche. La competizione e consentito soltanto agli atleti con addosso il pettorale e forniti di apposite scarpette d’arrampicata. Saranno presenti sulla struttura artificiale posta nella predetta zona di gara dai 10 ai 20 percorsi di boulder di varia difficoltà; l’atleta avrà a disposizione un numero illimitato di tentativi per l’intero tempo di manche, su tutti i percorsi proposti; la partenza per ogni singolo tentativo avverrà quando il concorrente staccherà i piedi con le mani posizionate sulle prese di partenza che saranno contrassegnate con lo “START”, il blocco sarà considerato chiuso quando l’atleta affiancherà entrambe le mani sulla presa finale del percorso “TOP”. A metà di ogni percorso ci sarà una presa di “ZONA” che darà al concorrente il punteggio della metà di quello totale considerato per ogni blocco, la presa di “ZONA” sarà considerata valida solo nel caso venga effettivamente “afferrata” e “tenuta”con le mani. Ogni blocco avrà un punteggio crescente con il crescere della difficoltà, la classifica finale sarà redatta in base ai punti accumulati durante il periodo di gara ed in base al numero di boulder e di zone totalizzate.